Home

ECDL - Dettagli

ECDL Full Standard

La certificazione ECDL Full Standard costituisce la naturale evoluzione della vecchia certificazione ECDL Core e accerta le competenze del suo titolare aggiornate alle funzionalità introdotte dal web 2.0.
La certificazione ECDL Full Standard può essere conseguita superando i 7 Moduli elencati nel capitolo successivo.

ECDL Full Standard è l’unica certificazione informatica che, in Italia, abbia ottenuto l’accreditamento di ACCREDIA: una garanzia di valore, di spendibilità ed efficacia per il cittadino digitale, per l’impresa e per le Istituzioni.

ECDL Full Standard, parte integrante della Nuova ECDL, attesta il possesso di tutte quelle competenze che sono oggi necessarie per una piena cittadinanza digitale: quali saper usare gli strumenti di scrittura, di calcolo e di presentazione, e saper navigare in modo sicuro nel web utilizzando gli strumenti di collaborazione on line e i social network.

Tale certificazione è spendibile in ambito scolastico, universitario e nel mondo del lavoro. È utile anche ai docenti che hanno necessità di aggiornare le graduatorie di II e III fascia.

Per coloro che si iscriveranno al corso entro il 29 settembre 2018 il costo del corso + skills card + 7 esami sarà di € 300,00 anzicchè € 450,00.

ECDL Full Standard in aula

La certificazione ECDL Full Standard costituisce la naturale evoluzione della vecchia certificazione ECDL Core e accerta le competenze del suo titolare aggiornate alle funzionalità introdotte dal web 2.0.
La certificazione ECDL Full Standard può essere conseguita superando i 7 Moduli elencati nel capitolo successivo.

ECDL Full Standard è l’unica certificazione informatica che, in Italia, abbia ottenuto l’accreditamento di ACCREDIA: una garanzia di valore, di spendibilità ed efficacia per il cittadino digitale, per l’impresa e per le Istituzioni.

ECDL Full Standard, parte integrante della Nuova ECDL, attesta il possesso di tutte quelle competenze che sono oggi necessarie per una piena cittadinanza digitale: quali saper usare gli strumenti di scrittura, di calcolo e di presentazione, e saper navigare in modo sicuro nel web utilizzando gli strumenti di collaborazione on line e i social network.

Differenze con la ECDL Standard

A differenza della ECDL Standard, per la certificazione ECDL Full Standard bisogna effettuare i obbligatoriamente i 7 moduli d'esame descritti sotto.

Rispetto alla certificazione ECDL Standard la Full Standard è utile nei concorsi e nelle selezioni in cui è richiesta una certificazione delle persone. Tali certificazioni hanno di contro devono essere aggiornate ogni tre anni.

Moduli compresi:

Caratteristiche del corso in aula:

Abbiamo varie offerte dedicate a coloro che vogliono seguire il corso in aula

  • corso 40 ore senza simulazioni in aula 
    • indicato a coloro che hanno il computer a casa e possono simulare tramite la piattaforma di formazione a distanza da noi fornita
  • cors  di 60 ore con simulazioni in aula
    • indicato a coloro che non hanno il computer a casa e vogliono  effettuare le simulazioni presso la nostra struttura
  • corso su uno o più moduli previsti dalla certificazione
    • la durata del corso varia in base al modulo scelto da ogni allievo

Gli esami

Gli esami verranno svolti presso di noi poichè siamo un Test Center autorizzato AICA.

Per sostenere gli esami il candidato deve acquistare una skills card.

Skills Card

  • La Skills Card relativa alle certificazioni Nuova ECDL è svincolata dalla singola certificazione.
  • La Skills Card Nuova ECDL, non ha scadenza e può essere utilizzata per sostenere qualsiasi test della famiglia Nuova ECDL.

Iscriviti al corso

Invia un commento

 

 

Caratteristiche del Corso da 60 ore:

Tale modalità è rivolta a coloro che non hanno a casa un computer e una connessione ad internet ad alta velocità per esecritarsi per cui le simulazioni d'esame verranno svolte presso la nostra sede

Durata delle lezioni e materiale didattico:

I corsi verranno tenuti due volte a settimana e ogni lezione durerà due ore e mezzo circa.

L’aula utilizzata per i corsi è la l’aula multimediale della INFORMATIC WORLD fornita di computer dell’ultima generazione connessi in rete fra di loro e con connessione ad internet veloce e permanente.

Il materiale didattico fornito all'allievo consiste in dispense e accesso alla piattaforma di formazione a distanza tramite di INFORMATIC WORLD tramite la quale lo stesso potrà effettuare simulazioni d'esame e scaricare test ed esercizi.

In questa modalità di corso sono previste 60 ore di lezioni aula con l'insegnante (come per il corso da 60 ore) + 20 ore di simulazioni in aula seguite dal docente.

Software suite utilizzata:

I software utilizzati durante il corso sono:

  • Sistemi operativi: Linux Ubutu, Microsoft Windows XP o 7;
  • Office Automation: Microsoft Office 2003, 2007 o 2010, OpenOffice, LibreOffice;
  • Browser: Internet Explore, Modulilla Firefox, Google Chrome
  • Posta Elettronica: Outlook Express, Windows Mail, Gmail

 Iscriviti al corso

Gli esami

Gli esami verranno svolti presso di noi poichè siamo un Test Center autorizzato AICA.

Offerta per insegnanti

 

 

Il programma

Il programma si articola in tre moduli didattici indipendenti tra di loro.
Per ottenere la certificazione, oltre a seguire il corso, bisogna superare un esame sui tre previsti dal programma ufficiale (Syllabus):
  • Modulo 2 - GIS
    Verifica la conoscenza delle componenti dei GIS, dai dati raster ai dati vettoriali, al processo di modellazione della realtà nei sistemi informativi territoriali, al concetto di topologia, all'analisi spaziale.
  • Modulo 3 - Utilizzo di un software GIS
    Verifica la conoscenza dell'utilizzo di un software GIS. Anche in questo caso viene applicata la politica di neutralità dal vendor delle certificazioni ECDL, di conseguenza i temi e gli argomenti della certificazione sono indipendenti da uno specifico software, e coprono una serie di funzionalità di uso quotidiano che sono comuni a diversi software GIS.

I primi due moduli sono teorici, mentre il terzo è pratico. In questo momento i software approvati per questo modulo sono ArcGis di ESRI, Geomedia di Intergraph e il software opensource QGIS. Vista la larga diffusione di ArcGis durante il corso prediligiamo l'utilizzo di tale software, ma a richiesta è possibile utilizzare altri software.

Ecco in dettaglio i contenuti di ogni modulo.

Modulo 1 - Rappresentazione cartografica

Cenni di Geodesia e Cartografia

  • Forma della terra, superficie fisica e superfici teoriche
  • Le proiezioni cartografiche
  • Le coordinate su supporto curvo e piano
  • La rappresentazione grafica della superficie terrestre
    • Le deformazione geometriche
    • Le scale cartografiche
    • Segni convenzionali e simbologia
    • Carte rilevate e carte derivate
  • I Sistemi di riferimento: definizione, realizzazione e utilizzazione
  • I sistemi geodetico-cartografici di interesse nazionale
    • Sistema di riferimento ROMA40
    • Sistema di riferimento ED50
  • I sistemi di riferimento continentali e mondiali
    • Sistema di riferimento WGS84
    • Sistema di riferimento ETRF89
  • Trasformazioni e conversioni di coordinate cartografiche
  • La cartografia ufficiale italiana
  • La cartografia catastale
  • I sistemi di riferimento altimetrici
  • La qualità dei dati
    • Metadati per dati cartografici
  • Il GPS (Global Positioning System), cenni

Modulo 2 - GIS

Generalità

  • Definizione di Sistema Informativo Geografico (GIS)
  • Dalla cartografia tradizionale ai GIS
  • L'organizzazione dell'informazione nei GIS
  • Struttura e componenti di un GIS

La rappresentazione dei dati in ambiente GIS

  • La scomposizione del paesaggio in fenomeni ed elementi geografici e la rappresentazione in ambiente GIS
  • Modelli di dati GIS (dati vettoriali e dati raster)
    • Il modello vettoriale
      • Punti, linee e poligoni;
      • Gli attributi associati agli elementi vettoriali;
      • La topologia: connettività, adiacenza e contenimento.
    • Il modello a superfici continue
      • I raster di immagini e raster geografici;
      • dal vettoriale al raster;
      • la risoluzione di un raster.
  • L’analisi spaziale dei dati

I Database Geografici

  • Introduzione: il concetto di database
  • Dato ed informazione
  • Caratteristiche e requisiti di un database

Modulo 3 - Utilizzo di un software GIS

L'uso dei software GIS

  • Nozioni di base sull’organizzazione, la struttura e le potenzialità dei software geografici
  • Descrizione dell’interfaccia grafica, delle toolbar dei comandi e l’utilizzo della guida in linea
  • Organizzazione e salvataggio dei dati all'interno di un progetto
  • Visualizzazione e consultazione dei dati geografici
    • Utilizzo degli applicativi base per la visualizzazione delle mappe e la definizione delle proprietà dei layer
      • Visualizzazione dei dati: zoom e pan
      • Legende ed etichette
      • Modifica della scala di rappresentazione
      • Modifica dei layer
  • Uso della simbologia per la rappresentazione dei dati geografici
    • Rappresentazioni per feature;
    • rappresentazioni per categorie;
    • rappresentazioni per quantità;
    • rappresentazioni che fanno uso di grafici;
    • rappresentazioni per attributi multipli.
  • Metodi per la classificazione dei dati

La selezione dei dati geografici

  • Lavorare con le tabelle
    • Formati, struttura e comandi delle tabelle
    • Modifiche delle tabelle
    • Collegamenti tra tabelle Join e Relate
  • Strumenti di interrogazione e selezione delle informazioni sulle basi di dati geografiche
    • Le query sugli attributi
    • Query spaziali
    • Selezione attraverso elementi grafici
  • Aggregazione dei dati per la creazione di statistiche riassuntive
  • Calcolo di valori su tabelle
  • Calcolo di superfici e lunghezze
  • Applicazioni sui contenuti della lezione utilizzando un set di dati geografici come base

L'elaborazione dei dati vettoriali: l’analisi spaziale dei dati

  • Il geoprocessing come insieme di funzioni ed operatori per la trasformazione dei dati e l’ottenimento di nuove informazioni
  • Dissolve, Append e Clip
  • Buffer
  • Overlay
  • Applicazioni sui contenuti della lezione utilizzando un set di dati geografici come base

Strumenti e tecniche per la digitalizzazione manuale nei GIS

  • Creazione, inserimento e taglio di elementi vettoriali
  • Modifica di poligoni o linee esistenti
  • Applicazioni sui contenuti della lezione utilizzando un set di dati geografici come base

Modelli digitali del terreno e analisi delle superfici basate su immagini raster

  • L’interpolazione di punti per la generazione di TIN e DTM
  • La generazione di curve di livello
  • Applicazione di temi a superfici per analizzare altezza, pendenza ed esposizione dei versanti
  • Uso dell’effetto ombreggiatura e dell’impostazione di esagerazione verticale
  • Applicazioni sui contenuti della lezione utilizzando un set di dati geografici come base

L'allestimento cartografico nei GIS: il layout di stampa

  • La rappresentazione tematica dei dati
  • La vestizione dei layer
  • L'impostazione del layout
  • Realizzazione di una carta tematica
  • Applicazioni sui contenuti della lezione utilizzando un set di dati geografici come base

Iscrivi al corso ECDL GIS

{mpredirect}192{/mpredirect}

Gli esami per la certifcazione ECDL livello base vengono svolti presso di noi poichè siamo un Test Center autorizzato AICA.

Per iscriverti agli esami clicca sul modulo interessato:

  • Modulo 1
  • Modulo 2
  • Modulo 3
  • Modulo 4
  • Modulo 5
  • Modulo 6
  • Modulo 7

Accreditamento per la Formazione Continua e Superiore

Informatic World Associazione No Profit -  Codice Fiscale: 92051040803 - P.IVA:02436820803
Sede Legale: Via Sbarre Inferiori, 234/C - 89129 Reggio Calabria - Telefono: 0965 - 595367

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la PRIVACY POLICY. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.